Sacra Rappresentazione della Passione, Morte e Risurrezione di Cristo (16/04/2011)
Scritto da Alessio   
Indice articolo
Sacra Rappresentazione della Passione, Morte e Risurrezione di Cristo (16/04/2011)
Pagina 2
Pagina 3
Pagina 4
Pagina 5

La passione di Cristo = L’amore incondizionato dell’uomo per l’uomo.

In queste poche parole riassumerei ciò che Gesù ha fatto per tutti noi, facendoci capire che dobbiamo sempre amare il prossimo, anche chi ci percuote:  <<Amate i vostri nemici, fate del bene a coloro che vi odiano, benedite coloro che vi maledicono, pregate per coloro che vi maltrattano. A chi ti percuote sulla guancia porgi anche l’altra. Se amate soltanto quelli che vi amano... Se fate del bene soltanto a coloro che vi fanno del bene... Se prestate soltanto a coloro dai quali sperate di riavere, che merito ne avete?...>>.

Realizzare questa sacra rappresentazione è stato davvero mettere in pratica il vero amare, lo stare in mezzo agli altri che non sempre è facile poiché, essendo creati ognuno in originale, si hanno idee, opinioni, caratteri e modi di fare diversi tra loro.

La forza e la volontà che ci ha dato il Signore ha permesso a tutta la Parrocchia di assistere si ad una rappresentazione molto suggestiva, ma soprattutto di comprendere ancor meglio quella Passione, che è la fondamenta della nostra Chiesa, perché è il sacrificio di Gesù per noi che ha permesso ad oggi di dare un senso alla nostra vita.

Il servizio, la gratuità, la disponibilità hanno distinto tutti coloro che hanno partecipato fattivamente alla realizzazione dell’evento, coinvolgendo apertamente tutta la nostra Parrocchia. Certo, non abbiamo mai preteso di ricevere una risposta da tutti, ma l’ANSPI, Armonia di Famiglie, Gi.Fra., Comitato feste e tutti i loro famigliari hanno continuato a dare il loro servizio alla Chiesa. Vedere poi tutti quanti insieme a darsi per realizzare qualcosa di stupendo, è stato veramente andare oltre allo spettacolo in se per se, oltre agli applausi e ai fischi, oltre alle discussioni, critiche o elogi.

Ringrazio tutti coloro con i quali ho collaborato, trovando in loro tanto amore per il prossimo, e con loro ringrazio i Frati Minori Cappuccini di Pescara Colli che, oltre ad aver resistito alla prova di stress che gli abbiamo dato, ci hanno accolti come figli nella loro casa per realizzare l’evento, che ha comportato ben quattro mesi di impegni.

Un ringraziamento particolare va al nostro Parroco Padre Vincenzo, che ha accettato ogni nostra richiesta, anche le più disparate, ma che ha fatto volentieri perché lui prima di noi ha capito quanto ci sia di buono e quanto faccia bene realizzare delle manifestazioni del genere.  

Ed infine, e non da ultimo, ringraziamo il Signore affinchè ci dia sempre la forza di fare sempre meglio i nostri servizi per la Chiesa e i suoi giovani.

001.JPG
002.JPG
003.JPG
004.JPG
005.JPG
006.JPG
007.JPG
008.JPG
009.JPG
010.JPG
011.JPG
012.JPG
013.JPG
014.JPG
015.JPG
016.JPG
017.JPG
018.JPG
019.JPG
020.JPG
021.JPG
022.JPG
023.JPG
024.JPG
025.JPG
026.JPG
027.JPG
028.JPG
029.JPG
030.JPG
031.JPG
032.JPG
033.JPG
034.JPG
035.JPG
036.JPG
 


 

Padre Alberto Mileno

Logo_ANSPI_Padre_Alberto_Mileno.png
 

Padre Alberto Mileno.jpg

Accedi






Password dimenticata?

Comunicazioni:

Nessuna comunicazione 

Comunicazioni.jpg

   

La Parrocchia

Parrocchia Beata Maria Vergine Addolorata
Basilica Santuario Parrocchia
Madonna dei Sette Dolori 

Attività Parrocchiali

Calendario_attivita_parrocchiali_2018_2019.jpg

 

 

 

 

 

  

5X1000(2).png

 

 

 

 

 

 

 

Anche quest'anno puoi

aiutare il nostro Circolo

Oratorio ANSPI

apponendo la tua firma e

destinando dunque il tuo

5 X MILLE

alla nostra associazione.

Il Codice Fiscale da scrivere

nell'apposito riquadro

è il seguente:

91074970681.

Clicka sulle imagini

per saperne di più... 

smiledaiil5.gif 

Un ringraziamento a tutti

di vero cuore!!!

RocketTheme Joomla Templates